Il armonia di comparire (ed addentrarsi) alla chiarore del sole.

Il armonia di comparire (ed addentrarsi) alla chiarore del sole.

Eccolo in quel luogo, per mezzo di tutte le rughe in visione, come sopra un dipinto di Lucien Freud. I corpi giacche invecchiano non sono patinati, levigati, sfacciati. Non sono belli. Non eccitano al originario guardata, non evocano fontane di dolcezza e torri da assediare. Tuttavia, chi abita un corporatura obsoleto crede nella propria tegumento molle e mediante quella rassicurante del amico. Ha dalla sua dose la amicizia insieme il vizio. Ci suggerisce una capace ammaestramento, e un allenamento ordinario: e il momento di controllare le luci bene accese, di ricoprire di specchi la ambiente, di analizzare posizioni perche evidenziano i rotoli di grasso, di amarsi e astenersi. […]